500 lire 1957 Vele al Contrario

Quella che vedremo in questo articolo è una delle monete più rare della Repubblica Italiana, e fa parte delle 500 Lire d’argento. Si tratta della 500 lire 1957 Vele al Contrario, coniata appunto (solo) nel 1957, e passata alla storia per la controversa posizione delle vele definite invertite.

500 Lire Caravelle 1957 PROVA
500 Lire Caravelle 1957 PROVA

Si tratta in realtà della versione PROVA del 1957 della moneta da 500 Lire Caravelle. Quindi non è mai entrata in circolazione e di cui son stati coniati poche migliaia di esemplari, 2.200 per la precisione. Oltre mille di queste furono distribuite tra i Parlamentari Italiani. La moneta per questo è classificata come R3.

Autori: Guido Veroi per il Verso e Pietro Gianpaoli per il Dritto.

Al Verso, nella parte bassa della moneta c’è inciso il valore L.500 con il simbolo della zecca di Roma R. Nella parte alta della moneta è incisa la scritta REBVBBLICA ITALIANA, preceduta dalla scritta PROVA.
Al centro c’è la raffigurazione delle tre Caravelle in navigazione verso destra, la Nina, la Pinta e la Santa Maria.

La particolarità di questa moneta sta nel fatto che le bandierine poste sopra gli alberi maestri delle tre navi si trovano apparentemente in direzione opposta rispetto a quella delle vele.

Analizziamo la situazione nel dettaglio, mentre le vele seguono la direzione del vento, le tre bandierine sono totalmente opposte. Questo potrebbe sembrare un errore per la maggior parte delle persone, tuttavia non è così:

L’ipotetico errore presente sulla moneta è stato ben presto chiarito.
A quanto pare infatti le Caravelle stanno navigano di bolina stretta, controvento per l’appunto, e quindi le bandierine sono in posizione corretta.

Abbiamo parlato delle bandierine e non delle vele, questo infatti non giustifica il fatto che la moneta sia conosciuta col nome 500 Lire Caravelle Vele al contrario!

Errore nell’errore quindi, o meglio non c’è nessun errore se non il nome!

Iscriviti ora, è gratis.

Nonostante il chiarimento, però, la moneta è oramai considerata sbagliata e, proprio per questo, risulta essere una vera e propria moneta rara.

Altro aspetto identificativo di questa moneta, che volendo potrebbe da sola spiegare che non si tratta di un errore, è la scritta “PROVA” presente in basso a sinistra rispetto alle navi.

Disegno 500 Lire Caravelle Guido Veroi
Disegno 500 Lire Caravelle Guido Veroi

La moneta 500 Lire Argento Caravelle PROVA, quella con le bandierine invertite per l’appunto, è stata coniata esclusivamente nel 1957. Inoltre non fu l’unica prova fatta, si conoscono almeno altre 3 progetti realizzati nel 1957 prima di arrivare a scegliere il disegno definitivo.

Dal 1958 in poi, viene messa in circolazione la moneta definitiva conosciuta appunto come 500 Lire Caravelle.

Per quanto riguarda il Dritto della moneta questa presenta il busto femminile rinascimentale con, tutto intorno, i 19 stemmi dettagliatissimi delle città capoluogo dell’epoca.

Anche in questo caso ci sono delle particolarità che meritano di essere ricordate, come il fatto che la modella che ha posato per il profilo muliebre dell’Italia personificata è Letizia Savonitto moglie di Gianpaoli, autore dei disegni.

Valore delle 500 lire 1957 Vele al Contrario

Come al solito abbiamo deciso di dedicare l’ultimo paragrafo di questo approfondimento alla scoperta del valore della moneta. A tal proposito è fondamentale specificare che la 500 Lire d’argento con le vele invertite non è mai andata realmente in circolazione.

  • Di questa moneta furono coniate solo 2.200 esemplari e, proprio per questo, si tratta di un pezzo decisamente molto raro. Proprio in virtù della sua rarità, il valore della 500 Lire d’argento, coniata nel 1957 e denominata “vele invertite”, può variare dai €5.000 ai €12.000 in base alle condizioni in cui si presenta.

Al di là del prezzo sicuramente interessante si tratta di una moneta rarissima che ogni appassionato di numismatica aspira ad avere nella propria collezione.

Adesso, se hai delle monete rare come queste (ma anche monete diverse più rare), puoi divertirti e guadagnare un po’ mettendole all’asta online. Noi compriamo e vendiamo monete all’asta sempre usando questo sito nostro partner. E’ il più grande sito di aste online di monete e te lo consigliamo. Sia vendere che comprare monete all’asta facile ed emozionante.

Non perderti queste interessanti risorse:

Non hai trovato quello che cercavi? Controlla questi argomenti sulle lire:

Iscriviti ora, è gratis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su