Euro San Marino

In questa pagina analizzeremo gli Euro San Marino, tutte le monete divisionali dell’eurocollezione coniate dalla Zecca di Roma per la Repubblica di San Marino, un piccolo Stato interamente confinate con l’Italia. In pratica è uno Stato, come il Vaticano, geograficamente inglobato dal territorio italiano.

Tutte le monete divisionali di Euro della repubblica di  San Marino
Tutte le monete divisionali di Euro della repubblica di San Marino

Questa sua posizione geografica gli permette di mantenere legami molto stretti con l’Italia, anche dal punto di vista del sistema monetario, con cui ha dei precisi accordi bilaterali.

Introduzione alle monete di San Marino

Dal 1864 la Repubblica di San Marino utilizza la Lira Italiana, inoltre avevano corso legale anche la Lira Sammarinese e quella Vaticana.

Dunque, pur non appartenendo ai paesi dell’Unione Europea, anche San Marino nel 2002 passa alla Moneta Unica e quindi all’Euro. Come avviene nel Principato di Monaco, ad Andorra e nello stato del Vaticano.

Sin da subito gli Euro sammarinesi sono diventati oggetto di interesse da parte degli appassionati di Numismatica ed infatti il valore di alcuni esemplari è aumentato rapidamente. Tutto questo ha contribuito a far diventare gli Euro Sammarinesi delle vere e proprie monete rare.

La Repubblica di San Marino non ha una Zecca autonoma, dunque la produzione delle monete è affidata alla Zecca Italiana di Roma. Invece l’Azienda Autonoma di Stato Filatelica e Numismatica di San Marino si occupa delle ricercatissime serie dedicate ai collezionisti.


1 Centesimo Euro San Marino – Prima Serie

1 Centesimo di Euro  della repubblica di  San Marino Prima Serie
1 Centesimo Euro San Marino Prima Serie

Partiamo dal taglio più piccolo: 1 Centesimo Euro San Marino, la Prima Serie è quella coniata dal 2002 al 2016.
Al Dritto viene raffigurato il Montale, la terza Torre di San Marino. A destra c’è la firma dell’autore Frantisek Chochola e in carattere maiuscolo, la scritta SAN MARINO. A Sinistra il millesimo di conio e il simbolo della Zecca Italiana di Roma.
Intorno alla Torre sono distribuite le 12 Stelle dell’Unione Europea. Infine in basso a destra, lungo il bordo, la firma dell’incisore Ettore Lorenzo Frapiccini.

Al Verso c’è la Faccia Comune a tutti i paesi dell’Eurozona.

  • Materiali: Acciaio placcato in rame
  • Spessore: 1,67 millimetri
  • Peso: 2,30 grammi
  • Diametro: 16,25 millimetri
  • Contorno: Il contorno è Liscio
  • Incisore: Ettore Lorenzo Frapiccini
  • Assi: alla Tedesca

Valore e Tiratura delle Monete 1 Centesimo di Euro Sammarinesi – Prima Serie

Valori e tirature delle monete da 1 eurocent della repubblica di San Marino, tabelle divise per anni:


1 Centesimo Euro San Marino – Seconda Serie

1 Centesimo Euro San Marino Seconda Serie
1 Centesimo Euro San Marino Seconda Serie

Ecco invece la Seconda Serie della moneta 1 Centesimo Euro San Marino. Coniata dal 2017 in poi.
Cambia l’immagine al Dritto e viene raffigurato lo Stemma della Repubblica di San Marino con le tre Torri al centro, la corona in alto, i due rami di alloro e quercia a racchiudere lo stemma e nel nastro in basso la scritta LIBERTAS.
In alto a destra c’è il millesimo di conio con sotto la R della Zecca di Roma, a sinistra la scritta SAN MARINO. Sotto, nella parte centrale, le iniziali dell’autrice Antonella Napolione e Urbani Maria Grazia in qualità di incisore.
Intorno alla moneta le 12 Stelle simbolo dell’Unione Europea.

  • Diametro: 16,25 mm
  • Spessore: 1,67 mm
  • Peso: 2,30 g
  • Materiali: Acciaio placcato rame
  • Contorno: Liscio
  • Incisore: Urbani Maria Grazia
  • Assi: alla Tedesca


1 Centesimo di Euro Sammarinesi – Seconda Serie | Valore e Tiratura


Iscriviti ora, è gratis.

2 Centesimi Euro San Marino – Prima Serie

2 Centesimi di Euro  della repubblica di  San Marino Prima Serie
2 Centesimi Euro San Marino Prima Serie

La seconda moneta più piccola è i 2 Centesimi Euro San Marino Prima Serie, moneta coniata dal 2002 al 2016. Nel Dritto, lungo il bordo, sono distribuite le 12 stelle dell’Unione Europea. Al centro è raffigurata la Statua della Libertà, opera realizzata da Stefano Galletti. A destra il simbolo della zecca Italiana e il millesimo di conio, invece a sinistra la scritta SAN MARINO e la firma dell’autore Frantisek Chochola. Lungo il bordo della moneta, nella parte inferiore a destra, ci sono le iniziali dell’incisore Ettore Lorenzo Frapiccini.

Al Verso è raffigurata la Faccia Comune delle monete da 2 centesimi di Euro.

  • Materiali: Acciaio placcato rame
  • Spessore: 1,67 millimetri
  • Peso: 3,06 grammi
  • Diametro: 18,75 millimetri
  • Contorno: Filetto orizzontale in incuso
  • Incisore: Ettore Lorenzo Frapiccini

Valore e Tiratura delle Monete 2 Centesimi di Euro Sammarinesi – Prima Serie


2 Centesimi Euro San Marino – Seconda Serie

2 Centesimi Euro San Marino Seconda Serie
2 Centesimi Euro San Marino Seconda Serie

La moneta da 2 Centesimi Euro della Repubblica San Marino Seconda Serie è stata coniata invece nel 2017. Il disegno nella faccia al Dritto raffigura un punto di guardia antico: la Porta del Paese, conosciuta come Porta San Francesco o Parta del Loco. Alla destra c’è la R come simbolo di zecca Romana e la scritta a semicerchio SAN MARINO, alla sinistra l’anno del millesimo. Sotto la Porta c’è l’incisione delle iniziali dell’autore Arno Ludwig, invece le iniziali dell’incisore Ettore Lorenzo Frapiccini si possono vedere lungo il lato della porta. Le 12 stelle a cinque punte sono a cerchio lungo il bordo esterno della moneta.

Il Verso dei 2 eurocent è la Faccia Comune.

  • Materiali: Acciaio placcato rame
  • Diametro: 18,75 millimetri
  • Spessore: 1,67 millimetri
  • Peso: 3,06 grammi
  • Contorno: Filetto in incuso orizzontale, liscio
  • Incisore: Ettore Lorenzo Frapiccini


2 Centesimi di Euro Sammarinesi – Seconda Serie | Valore e Tiratura

Ecco la Tabella con i valori delle moneta da 2 centesimi Sammarinesi seconda serie:


5 Centesimi Euro San Marino – Prima Serie

5 Centesimi di Euro  della repubblica di San Marino Prima Serie
5 Centesimi Euro San Marino Prima Serie

Eccoci ai 5 Centesimi Euro San Marino Prima Serie, terza e ultima moneta rossa di piccolo taglio. La prima serie dei 5 eurocent sammarinesi è stata coniata a Roma dal 2002 al 2016.
Al Dritto viene raffigurata la Prima Torre conosciuta come Castello della Guaita o anche Rocca. Alla destra della rocca c’è la scritta SAN MARINO con le iniziali di Frantisek Chochola, autore del disegno.
In alto a sinistra c’è il millesimo di conio e sotto il simbolo della zecca di Roma (R). Intorno sono distribuite le dodici stelle dell’Unione Europea e le iniziali dell’incisore Ettore Lorenzo Frapiccini.

  • Materiali: Acciaio placcato rame
  • Spessore: 1,67 millimetri
  • Peso: 3,92 grammi
  • Diametro: 21,25 millimetri
  • Contorno: Liscio
  • Incisore: Ettore Lorenzo Frapiccini

Valore e Tiratura delle Monete 5 Centesimi di Euro di San Marino – Prima Serie


5 Centesimi Euro San Marino – Seconda Serie

5 Centesimi Euro San Marino Seconda Serie
5 Centesimi Euro San Marino Seconda Serie

Eccoci ai 5 Centesimi Euro della Repubblica di San Marino Seconda Serie, coniati nel 2017. Al Dritto la nuova faccia Nazionale con la raffigurazione della Chiesa dei Cappuccini con taglio a semiluna inferiore. La firma della modellatrice Maria Angela Cassol è in basso a destra, invece quella dell’autore Arno Ludwig è a sinistra, sempre in basso. In alto a semicerchio la scritta SAN MARINO seguita dal millesimo e il simbolo della zecca romana R.
Tutt’intorno le dodici stelle che simboleggiano l’Unione Europea.

Il Verso è caratterizzato dalla Faccia Comune a tutti i paesi dell’Euro Zona.

  • Materiali: Acciaio placcato in rame
  • Peso: 3,92 g
  • Diametro: 21,25 mm
  • Spessore: 1,67 mm
  • Contorno: Contorno Liscio
  • Incisore: Maria Angela Cassol

5 Centesimi di Euro sammarinesi – Seconda Serie | Valore e Tiratura

Ecco tutti i valori della moneta da 5 eurocent della seconda serie sammarinese:


10 Centesimi Euro San Marino – Prima e Seconda Serie

10 Centesimi di Euro  della repubblica di  San Marino Prima e Seconda Serie
10 Centesimi Euro San Marino Prima e Seconda Serie

Dei 10 Centesimi Euro della Repubblica San Marino Prima e Seconda Serie, la Prima Serie viene coniata dal 2002 al 2007, dopo cambia la faccia comune ma quella Nazionale rimane la stessa. Quindi dal 2008 al 2016 viene coniata la Seconda Serie.

Al Dritto viene rappresentata la Basilica di San Marino in prospettiva, sopra la chiesa c’è la scritta a semicerchio SAN MARINO seguita dal millesimo di conio. A destra le iniziali dell’autore Frantisek Chochola, sotto la R, simbolo della zecca romana, e lungo il bordo le 12 stelle a 5 punte con la firma dell’incisore Ettore Lorenzo Frapiccini.

Il Verso per la Prima Serie raffigura i paesi dell’euro zona tutti separati tra di loro (2002/2007). Tuttavia nel 2008 viene richiesta una nuova versione della mappa con l’Eurozona unita. Versione che venne utilizzata per la Seconda Serie (2008/2016)

  • Materiali: Nordic Gold
  • Spessore: 1,93 mm
  • Peso: 4,1 g
  • Diametro: 19,75 mm
  • Contorno: zigrignatura spessa e rigato
  • Incisore: Ettore Lorenzo Frapiccini


Valore e Tiratura delle Monete 10 Centesimi di Euro di San Marino – Prima e Seconda Serie

I 10 centesimi della Repubblica di San Marino più rari sono quelli del 2003 che hanno un valore di oltre 14 euro. Anche quelli del 2004 sono non comuni e molto quotati.


10 Centesimi Repubblica di Euro San Marino – Terza Serie

10 Centesimi Euro San Marino Terza Serie
10 Centesimi Euro San Marino Terza Serie

Eccoci alla moneta da 10 Centesimi Euro San Marino Terza Serie, quelli per cui cambia la Faccia Nazionale, ma non quella Comune. Coniata nel 2017 e tutt’ora in corso.
Al Dritto è raffigurata, frontale, la Chiesa di San Francesco con la scritta SAN MARINO superiore a semicerchio, il millesimo di conio sulla destra e il simbolo della zecca R sulla sinistra. In questa terza versione la firma dell’autore Arno Ludwig e della modellatrice Maria Carmela Colaneri sono in basso setto il taglio a semiluna della chiesa. Intorno alla moneta sono distribuite a cerchio le dodici stelle dell’Unione Europea.

Al Verso della Terza Serie da 10 cent c’è la nuova mappa con i paesi dell’Eurozona uniti tra loro senza distanze.

  • Contorno: rigato con zigrignatura spessa
  • Materiali: Nordic Gold
  • Peso: 4,1 grammi
  • Diametro: 19,75 millimetri
  • Spessore: 1,93 millimetri
  • Incisore: Maria Carmela Colaneri

10 Centesimi di Euro di San Marino – Terza Serie | Valore e Tiratura

Tra la terza serie i 10 centesimi di San Marino più rari sono quelli del 2017 quotati circa 12 euro. Anche i 10 centesimi 2018 e 2019 sono rari e ricercati in fdc a causa delle limitate tirature.


20 Centesimi Euro San Marino – Prima e Seconda Serie

20 Centesimi di Euro  della repubblica di  San Marino Prima Serie e Seconda Serie
20 Centesimi Euro San Marino Prima Serie e Seconda Serie

20 Centesimi Euro San Marino Prima e Seconda Serie. La Prima Serie va dal 2002 al 2007 e la Seconda Serie invece dal 2008 al 2016. La differenza tra le due serie riguarda solo la Faccia Comune che viene modificata, invece la Faccia Nazionale rimane la stessa dal 2002 al 2016.

Infatti il Dritto, la Faccia Nazionale, rappresenta Santo Marino che sorregge le Tre torri, in una versione stilizzata di un quadro del XVII Secolo proveniente dalla Scuola del Guercino. Alla sinistra del Santo le iniziali di Frantisek Chochola , autore del disegno, seguite dalla scritta SAN MARINO. Il millesimo di conio alla destra, sempre sulla destra, dopo la terza torre, c’è incisa la R della Zecca Italiana di Roma.
Tutt’intorno alla moneta sono incise le stelle come simbolo dell’Unione Europea e in basso la firma di Ettore Lorenzo Frapiccini in qualità di incisore.

Il Verso raffigura i paesi dell’euro zona separati e distanziati tra loro per la Prima Serie (2002/2007).
Invece per la Seconda Serie (2008/2016) viene utilizzata una nuova versione della cartina con i Paesi dell’Eurozona tutti uniti.

  • Materiali: Nordic Gold
  • Spessore: 2,14 mm
  • Peso: 5,74 g
  • Diametro: 22,25 mm
  • Contorno: Godronatura Larga
  • Incisore: Ettore Lorenzo Frapiccini


Valore e Tiratura delle Monete da 20 Centesimi di Euro di San Marino – Prima e Seconda Serie

I 20 centesimi di San Marino più rari e quotati sono quelli del 2004 e valgono oltre 7 euro. I 20 centesimi San Marino 2008 invece sono monete comuni e hanno comunque un valore di oltre 1 euro.

Iscriviti ora, è gratis.

20 Centesimi Repubblica di Euro San Marino – Terza Serie

20 Centesimi Euro San Marino Terza Serie
20 Centesimi Euro San Marino Terza Serie

I 20 Centesimi Euro della Repubblica di San Marino Terza Serie vengono coniati nel 2017 e viene modificata la Faccia Nazionale di San Marino.

Infatti al Dritto vengono ora rappresentate le Tre Torri simboliche di San Marino: Montale/Cesta/Guaita con sopra la scritta a caratteri maiuscoli SAN MARINO seguita dal millesimo di conio. Al centro, sempre nella parte superiore della moneta, c’è il simbolo della Zecca di Roma (R). Invece nella parte inferiore ci sono le firme della modellatrice Claudia Momoni e dell’incisore Arno Ludwig.
Intorno, lungo il bordo della moneta sono incise le stelle che simboleggiano l’Euro Zona.

Il Verso è la Faccia Comune dei 20 cent, uguale per tutti i paesi dell’Eurozona.

  • Materiali: Nordic Gold
  • Spessore: 2,14 mm
  • Peso: 5,74 g
  • Diametro: 22,25 mm
  • Contorno: Godronatura Larga
  • Incisore: Claudia Momoni

20 Centesimi di Euro di San Marino – Terza Serie | Valore e Tiratura

Tra queste monete i 20 centesimi San Marino più rari sono sicuramente quelli del 2019, che con una tiratura poco superiore ai 23 mila esemplari, hanno un valore di 6,50 euro.


50 Centesimi Euro Repubblica di San Marino – Prima e Seconda Serie

50 Centesimi di Euro della repubblica di San Marino Prima e Seconda Serie
50 Centesimi Euro San Marino Prima e Seconda Serie

Con i 50 Centesimi Euro San Marino Prima e Seconda Serie , tra la prima e la seconda serie cambia solo la Faccia Comune dal 2008 in poi. Nel 2002 esce la Prima Serie e viene coniata fino al 2007, dal 2008 al 2016 invece viene coniata la Seconda Serie.

Il Dritto della moneta vede una raffigurazione delle Tre Torri sul Monte Titano, diversa da quella delle monete da 20 centesimi.
Sopra la Guaita, la Cesta e il Montale c’è a semicerchio il millesimo di conio seguito dalla scritta SAN MARINO. Nella parte centrale superiore, sotto la scritta, c’è il simbolo della zecca di Roma, invece più a destra le iniziali dell’autore Frantisek Chochola.
Le dodici stelle dell’Unione Europea sono disposte a cerchio intorno al bordo della moneta stessa e inoltre nella parte inferiore iene riportata la firma dell’Incisore Ettore Lorenzo Frapiccini.

Il Verso nella Prima Versione del 2002/2007 vede la cartina dei Paesi dell’Euro Zona con i Paesi stessi separati tra loro.
Nella Seconda Versione del 2008/2016 viene utilizzata una versione aggiornata della mappa con Paesi dell’Unione Europea uniti.

  • Materiali: Nordic Gold
  • Spessore: 2,38 mm
  • Peso: 7,8 g
  • Diametro: 24,25 mm
  • Contorno: zigrinatura spessa / rigato
  • Incisore: Frantisek Chochola


Valore e Tiratura delle Monete 50 Centesimi di Euro di San Marino – Prima e Seconda

Vediamo di capire quali sono i 50 centesimi rari di San Marino. Partiamo dai 50 centesimi di San Marino 2008 che sono invece una moneta comune e quindi con un’ampia tiratura. I 50 cent 2008 Sammarinesi valgono comunque il triplo del loro valore facciale. I 50 centesimi si San Marino 2014 valgono 2 euro e sono monete non comuni, come anche i 50 cent sammarinesi del 2015 (che hanno lo stesso valore).

In pratica la moneta più rara di queste due serie è la prima, quella del 2002 che vale oltre 9 euro.


50 Centesimi Euro Repubblica di San Marino – Terza Serie

50 Centesimi Euro San Marino Terza Serie
50 Centesimi di Euro San Marino Terza Serie

Eccoci ai 50 Centesimi Euro della Repubblica di San Marino Terza Serie coniati nel 2017. Cambia dunque la Faccia Nazionale.

Il Dritto di questa moneta rappresenta il Santo Marino nella stilizzazione di un quadro dipinto da Emilio Retrosi. Vede a sinistra la scritta SAN MARINO con sotto la firma della modellatrice Uliana Pernazza. Invece a destra c’è il millesimo di conio, il simbolo (R) della Zecca e la firma dell’autore Arno Ludwig.
Tutt’intorno sono distribuite le 12 stelle dell’Unione Europea.

Al Verso la Faccia Comune, uguale per tutte le monete da 50 cent.

  • Materiali: Nordic Gold
  • Peso: 7,8 g
  • Diametro: 24,25 mm
  • Spessore: 2,38 mm
  • Contorno: zigrinatura spessa / rigato
  • Incisore: Uliana Pernazza

50 Centesimi di Euro di San Marino – Terza Serie | Valore e Tiratura

La moneta più rara di questa serie è quella del 2019 mentre i 50 centesimi San Marino del 2018 sono non comuni. Questi euro san marino hanno un valore triplo di quello facciale.


1 Euro Repubblica di San Marino – Prima e Seconda Serie

1 Euro San Marino Prima e Seconda Serie
1 Euro San Marino Prima e Seconda Serie

Eccoci alle monete bimetalliche iniziamo con 1 Euro San Marino Prima e Seconda Serie.

Al Dritto delle monete della Prima e della Seconda Serie è rappresentato lo Stemma della Repubblica di San Marino con le tre Torri centrali, la corona sopra, i due rami di alloro e di quercia ai lati dello stemma e uniti con nastro in basso. In alto a destra la R della Zecca romana. In basso, sul bordo del tondello centrale, la scritta SAN MARINO seguita dalle iniziali di Frantisek Chochola in qualità di autore del disegno.
Nella parte esterna della moneta ci sono incise le dodici stelle dell’Unione Europea e in basso c’è la firma dell’incisore Ettore Lorenzo Frapiccini.

Il Verso rappresenta la Faccia Comune a tutti i Paesi che utilizzano l’Euro, la Prima Versione del 2002/2007 vede marcati i confini tra i diversi Paesi dell’Eurozona. Invece nella Seconda Versione del 2008/2016 spariscono i confini tra gli Stati e l’Euro Zona viene rappresentata tutta unita.

  • Materiali: Corona esterna in nickel/ottone. Tondello centrale in rame/nickel
  • Spessore: 2,33 mm
  • Peso: 7,5 g
  • Diametro: 23,25 mm
  • Contorno: discontinuo rigato
  • Incisore: Ettore Lorenzo Frapiccini


Valore e Tiratura delle Monete 1 Euro di San Marino – Prima e Seconda Serie

Vediamo quali sono le monete da 1 euro sammarinesi più rare, quotate e ricercate dai collezionisti. Quale sarà la moneta da 1 euro san marino col valore maggiore? Scopriamolo.

La moneta sammarinese da 1 euro più rara è l’ euro del 2002, non comune e dal valore di oltre 16 euro in fdc. L’1 euro 2009 è invece comune e vale solo 2 euro come anche la moneta da 1 euro san marino 2010 che però ne vale 3 di euro.

Infine sono comuni e valgono tra i 2 e i 3 euro anche le monete da 1 euro san marino del 2013 e del 2014.

1 Euro San Marino 2015 Valore e Tiratura

La moneta da 1 euro di San Marino del 2015 sebbene sia comune ha un valore doppio rispetto a quello facciale. La sua tiratura è alta e il suo valore è di due euro in fior di conio.


1 Euro San Marino – Terza Serie

1 Euro della repubblica di San Marino Terza Serie
1 Euro di San Marino Terza Serie

Nel 2017 nasce la moneta da 1 Euro San Marino Terza Serie, cambia dunque la Faccia Nazionale a favore della rappresentazione della Seconda Torre. Perciò il Dritto è caratterizzato, nella parte centrale della moneta, dall’immagine della Torre Fratta che è appunto la Seconda Torre di San Marino. A sinistra c’è incisa la scritta SAN MARINO e il simbolo della Zecca di Roma. A destra c’è invece il millesimo di conio. Le firme dell’autore Arno Ludwig e della modellatrice Luciana De Simoni sono incise sotto la rocca nella parte bassa della moneta.
La corona esterna della moneta ospita le 12 stelle a 5 punte dell’Unione Europea, distribuite a cerchio.

Il Verso della moneta bimetallica è la Faccia Comune a tutti i paesi dell’Eurozona.

  • Contorno: discontinuo rigato
  • Materiali: Tondello centrale in rame/nickel. Corona esterna in nickel/ottone.
  • Peso: 7,5 g
  • Spessore: 2,33 mm
  • Diametro: 23,25 mm
  • Incisore: Luciana De Simoni


1 Euro di San Marino terza Serie | Valore e Tiratura

La moneta da 1 euro 2017 sammarinese è non comune ed ha un valore di 2 euro e mezzo.


2 Euro San Marino – Prima e Seconda Serie

2 Euro della repubblica di San Marino Prima e Seconda Serie
2 Euro San Marino Prima e Seconda Serie

Eccoci arrivati all’altra moneta bimetallica: i 2 Euro San Marino Prima e Seconda Serie.

Al Dritto della Prima e della Seconda Serie, nella parte centrale della moneta, è inciso il Palazzo Pubblico ossia la Domus Magna Comunis. A destra la scritta SAN MARINO seguita dalla firma di Frantisek Chochola autore del disegno. A sinistra c’è il millesimo di conio e il simbolo della Zecca di Roma (R).
La corona esterna della moneta riporta la firma dell’incisore Ettore Lorenzo Frapiccini e le 12 stellette simbolo dell’Europa.

Il Verso della moneta da 2 eurocent è la Faccia Comune, uguale per tutti i Paesi che utilizzano l’Euro.
La Prima Versione (2002/2007) ha i confini tra i Paesi dell’Euro Zona.
Nella Seconda Versione (2008/2016) spariscono dalla rappresentazione i confini tra i diversi Stati a favore di una visione UNITA dell’Eurozona.

  • Materiali: Tondello centrale nickel/ottone. Corona esterna in in rame/nickel
  • Spessore: 2,20 mm
  • Peso: 8,5 g
  • Diametro: 25,75 millimetri
  • Contorno: Zigrinato con sei 2 in incuso e sei stelle a 5 punte.
  • Incisore: Ettore Lorenzo Frapiccini
Iscriviti ora, è gratis.

Valore e Tiratura delle Monete da 2 Euro di San Marino – Prima e Seconda Serie

Adesso le cifre diventano interessanti. Prima cosa i 2 euro sammarinesi più quotate sono le monete da 2 euro San Marino 2002, le prime. I 2 euro san marino più rari sono quelli del 2006 e del 2014.

I 2 euro San Marino 2013 sono comuni tuttavia hanno un valore di 4,50 euro e una tiratura di oltre 600 mila esemplari. Anche i 2 euro del 2016 sono comuni e valgono solo 4 euro. Ricordiamo che stiamo parlando di monete divisionali e non dei 2 euro commemorativi di San Marino.


2 Euro San Marino – Terza Serie

2 Euro della repubblica di san marino Terza Serie
2 Euro San Marino Terza Serie

Eccoci all’ultima moneta di San Marino, i 2 Euro della Repubblica di San Marino della Terza Serie coniati nel 2017. Cambia in questo caso la Faccia Nazionale.

Infatti nella parte centrale al Dritto della moneta viene raffigurato, rivolto a destra, Santo Marino che regge le Tre Torri. L’immagine è tratta da un dipinto di Giovan Battista Urbinelli. La scritta SAN MARINO seguita dal millesimo di conio è alla destra della moneta, invece la R della Zecca è a sinistra. Sono ospitate nella parte centrale della moneta anche le firme di autore e incisore, precisamente sopra la spalla quella di Silvia Petrassi, modellatrice, e sotto quella dell’autore Arno Ludwig.

Il Verso è caratterizzato dalla Faccia Comune dei 2 Euro.

  • Contorno: Zigrinato con sei 2 in incuso e sei stelle a 5 punte.
  • Materiali: Corona esterna in in rame/nickel. Tondello centrale nickel/ottone.
  • Peso: 8,5 g
  • Spessore: 2,20 mm
  • Diametro: 25,75 millimetri
  • Incisore: Silvia Petrassi


2 Euro diSan Marino – Terza Serie | Valore e Tiratura

I 2 euro della terza serie più rari sono quelli del 2018 e sono anche quelli con valore più alto.


Vuoi vedere altre monete dell’Eurocollezione?

vendi o compra le tue monete
Appassionato di Monete?
Allora iscriviti subito alla newsletter, riceverai ogni tanto i link alle migliori aste di monete per la tua collezione. Vedrai che occasioni!
Acconsento al trattamento dei ( dati personali )
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su