500 Lire 1997 San Marino

La moneta che vedremo in questo articolo appartiene alla collezione delle 500 Lire Bimetalliche di San Marino. Nello specifico si tratta della 500 Lire di San Marino, coniata nel 1997 con tema “l’uomo e l’espressione artistica” e, in particolare, dedicata alla musica.

500 Lire San Marino Bimetalliche 1997 La Musica suonatrice
500 Lire San Marino Bimetalliche 1997 La Musica suonatrice

Al Verso della moneta, infatti, notiamo, collocata al centro, una donna intenta a suonare la tibia. Questa, la tibia, era un antico strumento musicale realizzato in osso. La rappresentazione presente sulla moneta, in particolare, è tratta da un antico vaso greco del V secolo a.C.
Nel bordo più esterno possiamo notare vari elementi tra cui la parola “MUSICA” in grande in alto a sinistra, e il valore “L.500” in basso a destra.

Iscriviti ora, è gratis.

Sempre a destra sono presenti anche il millesimo di conio “1997” e la firma dell’autrice “Galea Bason”. A sinistra invece è presente il simbolo della zecca di Roma “R” e la firma dell’incisore “FRAPICCINI INK.”

Per quanto riguarda il Dritto questo presenta un essere umano, che rappresenta il pianeta Terra, il quale regge una fiamma tra le sue mani, simbolo della conoscenza. In alto è circondato dalla Luna, Saturno e numerose stelle.
Sulla corona più esterna è incisa la scritta “REPUBBLICA DI SAN MARINO” intercalata da due piccole rappresentazioni delle torri piumate di San Marino. Queste recano un cartiglio con la scritta “LIBERTAS”.

Autori: 

  • Galea Bason (Autrice)
  • Frapiccini (Incisore)

Valore della 500 Lire Bimetallica San Marino 1997 – La Musica

Come di consueto l’ultima parte del nostro approfondimento sarà dedicata alla scoperta del valore reale e attuale della moneta trattata. In particolare la 500 Lire Bimetallica di San Marino, coniata nel 1997 e dedicata alla musica ha un valore di circa €20.

La moneta è stata infatti coniata in soli 28.000 esemplari ed esclusivamente come Divisionale FDC. Questo la rende una moneta decisamente rara per la collezione.
Ricordiamo che per raggiungere tale valore la moneta deve naturalmente trovarsi in condizioni FDC (Fior di Conio) e non presentare quindi alcun danno o graffio.

Adesso, se hai delle monete rare come queste (ma anche monete diverse più rare), puoi divertirti e guadagnare un po’ mettendole all’asta online. Noi compriamo e vendiamo monete all’asta sempre usando questo sito nostro partner. E’ il più grande sito di aste online di monete e te lo consigliamo. Sia vendere che comprare monete all’asta facile ed emozionante.

Non perderti queste interessanti risorse:

Non hai trovato quello che cercavi? Controlla questi argomenti sulle lire:

Iscriviti ora, è gratis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su